domenica, settembre 16, 2007

Montalcino


Montalcino, direzione Nord-Est. Nei messaggi precedenti c'è una foto in quella direzione. Montalcino non ha alcuno schermo delle montagne. In alto a sinistra si vede la macchia rossa di Arezzo (e nelle foto il corrispondente domo di luce) a 60 km di distanza. L'atmosfera sopra Montalcino è illuminata da quella e da tante altre luci sopra l'orizzonte. I colori di Cinzano non tengono conto dello schermo delle montagne (alcune mappe considerano l'effetto dell'altitudine sulla estinzione e sulla diffusione della luce, ma nessuna -a quanto mi sembra di capire- considera l'effetto schermo). Questo signidica che il cielo di Montalcino è proprio il cielo "blu" di Cinzano (classe Bortle 2-3). E questo mi torna abbastanza. Luoghi di montagna protetti, come Forca Canapine o Casera Razzo, sono in area "verde". Significa che avrebbero più luce nell'atmosfera, ma questo se il suolo fosse piatto e tutta la luce dei dintorni potesse arrivare sopra il luogo. In pratica, grazie allo schermo delle montagne, non tutta quella luce passa sopra il luogo e l'atmosfera quindi dovrebbe essere più buia di quanto indicato nelle mappe. In pratica Casera Razzo è totalmente schermata. E' possibile quindi che localmente il cielo sia di classe blu o forse anche nero. La parola allo SQM. Certo che le nuvole erano nere.

1 Commenti:

At 28 settembre 2007 18:27, Blogger lburti said...

Quando riportai la lettura 21.50 a Pozza Morta spiegai anche che si trattava di una notte di tregenda, con nuvoloni bassi che fortunatamente tali sono rimasti (mentre la sera prima ero dentro-fuori dalla nebbia ogni 10 minuti). Fu il week-end in cui dovevamo andare insieme a Casera Razzo e poi rinunciammo all'ultimo momento per pioggia. Si trattava quindi di una lettura assolutamente eccezionale. Usualmente a Pozza morta l'SQM legge 20.70. LOrenzo

 

Posta un commento

<< Home